Capodanno a Bratislava e Vienna (5 giorni/4 notti)

Capodanno Bratislava e Vienna

29 dicembre 2018 / 2 gennaio 2019 (5 giorni/4 notti)
In pullman G.T. da Ravenna

1° giorno

Partenza in pullman G.T. nella prima mattinata verso la SLOVACCHIA. Sosta per una breve visita di VELDEN, splendida cittadina nel cuore della Carinzia: adagiata lungo le dolci ed animate rive del Wörthersee che con il suo clima mediterraneo ha quel fascino tipico dei posti dalla bellezza irresistibile. Proseguimento del viaggio, pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a BRATISLAVA capitale della Slovacchia ed entusiasmante capitale dell’Europa Centrale, sistemazione in hotel 4 stelle centrale, cena e pernottamento.

2° giorno

Prima colazione e cena in hotel. Partenza per escursione di intera giornata a VIENNA. Incontro con la guida e visita al Castello Belvedere, residenza estiva del principe Eugenio di Savoia, iniziata all’inizio del ‘700 al suo ritorno trionfante contro i Turchi. Oltre alla dimora del principe fece costruire un castello di rappresentanza che si trova più in alto sulla collina (Belvedere Superiore e Belvedere Inferiore). Le due eleganti costruzioni sono collegate da uno stupendo giardino alla francese, ricco di aiuole, scalinate, vasche, fontana con cascata e gruppi di statue dedicate alle divinità dei boschi e dell’acqua. Nel percorso espositivo del Belvedere Superiore si possono contemplare i lavori di artisti famosi, come Claude Monet, Vincent van Gogh, Max Beckman, Gustav Klimt, Egon Schiele e Oskar Kokoschka. Fra i capolavori del museo, vi è “Il bacio” di Klimt e “Gli amanti (L’abbraccio)” di Schiele. Pranzo libero.
Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata della città con la Hundertwasserhaus (case pazze) un complesso di case realizzato secondo le idee e con la supervisione di Friedensreich Hundertwasser, uno straordinario esempio di edilizia popolare con le facciate in vivaci tinte colorate e le finestre in forma e grandezze diverse. Infine visita ad alcune strutture in Style Liberty, che all’inizio del ‘900 nacque a Vienna con una nuova associazione artistica dal nome “Secessione”, con il motto: “A ogni epoca la sua arte, all’arte la sua libertà”. Di questo nuovo movimento artistico facevano parte i pittori Gustav Klimt e Egon Schiele, gli architetti Otto Wagner e Joseph Maria Olbrich e molti altri ancora. Questo stile interessò, tra il 1890 e 1910, le arti figurative, l’architettura e le arti applicate. In quegli anni gli artisti della Secessione viennese influenzarono profondamente il volto della città.

3° giorno

Prima colazione in hotel. In mattinata partenza per TRNAVA, città slovacca il cui nome deriva dai mercati. Visita guidata alla città che è stata anche la sede di incontri importanti e di accordi tra i sovrani. Il re Lodovico I d’Anjou vi ha costruito la corte reale (“curia regia”) e anche grazie a lui vi furono costruiti molti edifici gotici. L’importanza della città è cresciuta soprattutto nel XVI secolo, quando nel 1543 vi si sono trasferiti gli arcivescovi d’Esztergom con la loro diocesi minacciati dal pericolo turco. Trnava è diventata la città delle incoronazioni dei re Ungheresi e anche il centro spirituale, religioso e culturale. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita libera alla cittadina medievale di HAINBURG che si trova nel mezzo del parco Nazionale Donau-Auen, fondata alla fine del XII secolo, quando fu costruita la fortezza sullo Schlossberg: il Heimen Burg o Hainburg, che ha dato il suo nome alla città. Nel XIII secolo la città fu fortificata con due chilometri e mezzo pareti, quindici torri di difesa e tre porte. Passeggiata libera nel suo centro storico, uno dei più antichi d’Europa. Rientro in hotel per i preparativi. Cenone e Veglione di Capodanno

4° giorno

Pensione completa in hotel. In mattinata visita guidata di BRATISLAVA che si trova sul Danubio e le rive del fiume dividono la città in due parti; è molto antica e questo traspare anche attraverso i numerosi monumenti storici mozzafiato, i musei e le gallerie. Il centro storico dalle dimensioni contenute Capodanno Bratislava e Vienna
è tutto visitabile a piedi per assaporare l’atmosfera unica di questa città: attraverso strette stradine molto pittoresche si raggiunge il Castello di Bratislava e la bella Cattedrale di San Martino. Nel pomeriggio partenza per la visita guidata (guide interne) del CASTELLO ESTERHÁZY, simbolo della cittadina e il più importante monumento e attrazione culturale del Burgenland. Gli ambienti sontuosi del castello sono un invito irrinunciabile a un viaggio nel mondo di questa famiglia nobile. Le origini di questa dimora risalgono a una fortezza gotica del XIII secolo. Nel 1649 divenne proprietà della famiglia Esterházy e fu convertito in un castello barocco nella seconda metà del XVII secolo sotto il principe Paolo I Esterházy. Per oltre 300 anni, il castello è stato la residenza principale della famiglia e centro di amministrazione del loro potere. La famiglia Esterházy fu una delle dinastie più influenti e agiate dell’impero asburgico. I suoi membri furono importanti mecenati delle scienze e delle arti. A corte si diede particolare impulso al teatro e alla musica. Rientro in hotel.

5° giorno

Dopo la prima colazione partenza per il rientro con sosta per una visita libera di GYOR è la principale città dell’Ungheria nord-occidentale, nel Transdanubio settentrionale, sorge alla confluenza dei fiumi Danubio, Raba e Rabca, e per questo viene chiamata “la città dei fiumi”. Sulle vie del centro si affacciano numerosi palazzi signorili, dalle facciate barocche, colorati di giallo, rosa o verde. La grande Piazza Szechenyi, dal pavimento lastricato di ciottoli, è circondata da begli edifici che ne fanno un salotto. Proseguimento del viaggio con pranzo libero lungo il percorso ed arrivo in tarda serata.

QUOTA di PARTECIPAZIONE
SOCI 620,00 Euro * NON SOCI 625,00 Euro (minimo 50 partecipanti)
SOCI 630,00 Euro * NON SOCI 635,00 Euro (minimo 45 partecipanti)
SOCI 640,00 Euro * NON SOCI 645,00 Euro (minimo 40 partecipanti)
Supplemento camera singola 200 ,00 Euro (salvo disponibilità)

La quota comprende:

  • Viaggio in pullman G.T.
  • Sistemazione in hotel 4 stelle centrale in camere doppie con servizi
  • Trattamento di mezza pensione + pranzo del 1 gennaio (inclusa acqua in caraffa)
  • Cenone e veglione di Capodanno con musica (brindisi di benvenuto, acqua un caraffa, bevande non alcoliche, brindisi di mezzanotte)
  • Servizi guida come da programma
  • Auricolari per tutto il periodo
  • Assicurazione medica comprese malattie preesistenti e a copertura delle penali d’annullamento

La quota non comprende:

  • pranzi non specificati
  • bevande non specificate
  • ingressi a pagamento
  • eventuale tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel
  • quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Il programma potrebbe subire variazioni per motivi organizzativi
Prima della prenotazione leggere attentamente le condizioni di partecipazione a viaggi e soggiorni e
la polizza a copertura delle penali d’ annullamento

DOCUMENTI per cittadini italiani maggiorenni: Carta d’identità valida per l’espatrio e non scaduta con validità originaria (senza alcun timbro di proroga o fogli di proroga allegati). Per cittadini non italiani e minori: chiedere dettagli alle Autorità competenti

Prenotazioni entro il 5 ottobre 2018 (oltre tale termine solo salvo disponibilità)
I posti pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione
Acconto da versare al momento della prenotazione 190 € – Saldo un mese prima della partenza

Per informazioni e prenotazioni
Sig.ra Miris cell. 338-8917912 – e-mail: miris.martini@yahoo.it
AUSER Ravenna – via Oriani 44 Ravenna (3’ piano) tel. 0544 251914
Al mattino dalle ore 9,00 alle ore 11,00 – Lunedì, Mercoledì, Venerdì
Esarcotours filiale di Robintur spa Via Salara 41 Ravenna tel. 0544 215343


nessun commento a "Capodanno a Bratislava e Vienna (5 giorni/4 notti)"

    vuoi scrivere un commento?