Circolo Ravenna

Il circolo di Ravenna nasce il 20 novembre del 1991, con un manipolo di volontari, 200 circa, che si occupavano prevalentemente di sorveglianza alle mostre e servizi civici, in convenzione con l’amministrazione locale, come supporto alla vigilanza davanti alle scuole, cura del verde pubblico e partecipazione a varie iniziative culturali.

I volontari del circolo di ravenna erano attivi anche in tutte le circoscrizioni cittadine (prima, seconda e terza) e in quelle del forese, da Mezzano a Castiglione, da San Pietro in Vincoli a Roncalceci, che allora venivano chiamati Ville Unite e Ville Disunite, fino a Marina di Ravenna e Sant’Alberto.

Poco dopo si comincia con i primi accompagnamenti, inizialmente con auto di proprietà degli stessi volontari.

Nel giro di qualche anno i servizi diventano sempre più strutturati e sempre più numerosi, fino ad arrivare all’offerta odierna.

 

     SERVIZI ALLA PERSONA

Accompagnamento

  • per necessità sociali e sanitarie, attivo dal 2000, con
    • Auto di proprietà dei volontari;
    • Fiat Panda: dal 2010, 5 posti, acquistata grazie al 5×1000 e con il contributo di Banca del Monte;
    • Fiat Doblò: dal 2012, 5 posti, trasporto carrozzine, in comodato gratuito;
    • Fiat Doblò: dal 2013, 5 posti, trasporto carrozzine, in comodato gratuito;

Ausilio alla spesa

  • attivo dal 1999, in collaborazione con Coop. Alleanza 3.0, Centro Commerciale ESP di Ravenna, che mette a disposizione locali, telefoni e mezzi; consegna a domicilio della spesa per chi si trovi momentaneamente o permanentemente in difficoltà.

Pronto Farmaco

  • sostenuto dal Comune di Ravenna, attivo dal 2004 e da giugno 2012 in collaborazione con le Associazioni Ada e Anteas; presso il medico di famiglia o in farmacia per ricette, referti, prenotazioni, medicinali; da dicembre 2012 in collaborazione con il Gruppo HERA e l’Associazione Farmaco Amico, raccolta di farmaci non scaduti da distribuire come aiuti umanitari; attivo in città e nella prima periferia e in ampliamento. L’accordo è stato rinnovato in aprile 2017.

Osservatorio e segretariato sociale

  • segretariato sociale presso la “Casina Auser” in Via S.Alberto: punto di riferimento e incontro per volontari e cittadini, una volontaria organizza gli accompagnamenti e, dal 2011, svolge attività di front office;
  • osservatorio e segretariato Sociale di Via Butrinto (attivo dal 2015): informazioni e assistenza per disbrigo pratiche e compilazione moduli ai residenti della zona e promozione dell’integrazione.
  • osservatorio sociale di Via Eraclea (da settembre 2017)

Accoglienza e informazioni

  • accoglienza presso gli ambulatori prelievi di Ponte Nuovo e Piangipane
  • Punti informativi presso l’Ospedale Civile: dal lunedì al venerdì in Cardiologia e Pronto Soccorso dalle 8.00 alle 12.00 e all’ingresso di Via Missiroli dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 18.00
  • Punto informativo presso il CMP di Via Fiume abbandonato: dal lunedì al sabato, dalle 7.00 alle 18.00

Educazione e integrazione

  • Corsi di lingua italiana per stranieri in collaborazione con Cgil Ravenna
  • Aiuto compiti presso gli osservatori sociali in gestione e presso la Casa del Volontariato in Via Oriani in collaborazione con ASRA e Centro per le Famiglie

    SERVIZI ALLA COMUNITÀ

Attività di pubblica utilità

  • presso le ex circoscrizioni, in convenzione con il Comune, piccole manutenzioni, sfalcio erba, apertura e chiusura locali
  • Gestione Casa del Volontariato “Vincenzo Russo Serdoz” in convenzione con il Comune di Ravenna
  • apertura, chiusura, sorveglianza aule, da ottobre a maggio, all’Università per la formazione permanente degli adulti “G. Bosi Maramotti”

Cura del bene comune

  • Gestione e manutenzione delle Case dell’Acqua di Ravenna in Via Sighinolfi, Via Mattei e Piazza Medaglie d’oro, di Conselice/San Patrizio al Parco 1° maggio e a Mezzano in Via Borghi

Supporto a luoghi di cultura

  • Sorveglianza presso la Sala Buzzi in collaborazione con Ada e Anteas, durante i saggi dell’Istituto Verdi
  • Sorveglianza museale:
    • Per la Soprintendenza presso il Palazzo di Teodorico, la Basilica di Sant’Apollinare in Classe, il Battistero degli Ariani, il Mausoleo di Teodorico, il Museo Nazionale da marzo a dicembre;
    • per la Biblioteca Classense al Centro Dantesco dei Frati Minori Conventuali e, per mostre occasionali, in Aula Magna (maggio/dicembre), in Manica Lunga (maggio/giugno) e al Museo del Risorgimento;
    • al M.A.R. Museo d’Arte della Città di Ravenna;
    • in convenzione con l’Ufficio Turismo del Comune a Palazzo Rasponi per mostre occasionali;
    • al Piccolo Museo di bambole e altri balocchi (V. Fantuzzi, 4 – Ravenna).

Supporto a istituti scolastici

  • sorveglianza alunni durante l’ora di mensa alla scuola Secondaria di 1° grado “Ricci Muratori”

Scambio intergenerazionale

  • collaborazione (dal 1997) al CRE estivo organizzato a Santerno dall’Associazione culturale e ricreativa “COMITATO PROMOTORE di SANTERNO”

Iniziative ludiche e culturali

  • in convenzione con l’Ufficio Turismo del Comune, organizzazione conferenze e presentazione di libri a Casa Melandri
  • TURISMO SOCIALE
  • soggiorni del benessere, in collaborazione con Ada, Anteas e Comune di Ravenna

Arti e mestieri per compagnia e solidarietà

TUTTI I NUMERI NELL’ULTIMA RENDICONTAZIONE SOCIALE

IN EVIDENZA

RIAPRE L’AMBULATORIO INIETTIVO IN VIA MAGGIORE

Si sono finalmente conclusi i lavoro per l’adeguamento dei locali della Circoscrizione Prima, in Via Maggiore 120-122 a Ravenna, che è tornato ad ospitare un ambulatorio iniettivo completamente rinnovato.

Il servizio consiste nella somministrazione di iniezioni intramuscolari, è completamente gratuito, è svolto da personale infermieristico di Auser, Ada e Anteas ed è rivolto ai cittadini ultrasessantenni e alle persone “svantaggiate” di tutta la Circoscrizione.

È possibile accedere dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 9:30 previa prenotazione all’adiacente Ufficio In-Forma Anziani. La prenotazione può essere effettuata presentandosi personalmente o telefonando al numero 0544 482616 dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 12:00.

Dopo avere effettuato la prenotazione occorre presentarsi presso l’ambulatorio muniti di ricetta medica, farmaci prescritti e siringhe adeguate alla somministrazione degli stessi.


Contatti

Auser Ravenna - Sede Centrale
Via Romolo Murri, 13 - 48124 Ravenna
Tel. 0544 188 44 30

segreteria@auserravenna.it

amministrazione@auserravenna.it