Informauser

Il miglioramento della qualità della vita e delle condizioni sociosanitarie stanno portando come conseguenza un innalzamento dell’età media e un generale invecchiamento della popolazione. Non c’è altra strada da percorrere se non quella di prendere atto velocemente di questo trend per non farsi trovare impreparati e affrontare in tempo le conseguenze che oggi sono più che prevedibili. È necessario considerare nuove strutture societarie, nuovi rapporti tra generazioni, nuove prospettive per il lavoro e per il volontariato, perché la popolazione anziana non sia vista solamente come un peso, ma, così come dimostriamo in Auser da più di vent’anni, come una risorsa e soprattutto perché la terza età sia solamente un’altra fase della vita che può essere vissuta dignitosamente e serenamente.

Auser come sempre è in prima fila per sollevare l’attenzione pubblica su questi argomenti, sia attraverso i servizi che quotidianamente offre a tutta la popolazione, sia cercando quello scambio interculturale e intergenerazionale che è sempre un’ottima soluzione, poiché contribuisce a creare ponti solidi da percorrere, ma anche sollecitando direttamente le amministrazioni con progetti più ampi come “L’ascensore è libertà” e “2032 Idee per la longevità”.

Il numero di Informauser di luglio 2018 comincia parlando proprio di questi progetti.

"Gli angeli dei nostri tempi sono tutti coloro che si interessano agli altri prima di interessarsi a se stessi" (Wim Wenders)

ARCHIVIO INFORMAUSER


Informauser Luglio 2018

Informauser Dicembre 2017

Informauser Luglio 2017

Informauser Dicembre 2016

Informauser Luglio 2016

Informauser Dicembre 2015

Informauser Luglio 2015

Informauser Novembre 2014