Istanbul e Cappadocia – 28 marzo/4 aprile 2019

ISTANBUL E CAPPADOCIA

28 marzo/4 aprile 2019 (8 giorni/7 notti)

con volo di linea da Bologna e pullman da Ravenna, Lugo e Faenza

SCARICA IL VOLANTINO IN PDF

1° GIORNO: ITALIA – ISTANBUL
Partenza in pullman G.T. per l’aeroporto di Bologna. Disbrigo delle operazioni di imbarco e partenza con volo di linea della compagnia Turkish Airlines alle ore 11.15 per Istanbul con arrivo alle ore 15.40. Istanbul é la prima tappa di questo viaggio. Bizanzio fu il suo primo nome, fondata da Byzas sul Bosforo, a cavallo di due continenti, attorno al Corno d’Oro. Costantino la fece capitale dell’impero nel 324, chiamandola Nuova Roma e dopo Costantinopoli. Quando nel 1453 cadde nelle mani ottomani, divenne la capitale loro fino al 1923, col nome Istanbul. Oggi é una moderna ed efficiente metropoli,con circa 15 milioni di abitanti, centro commerciale e culturale di tutta la nazione. All’arrivo giro panoramico della città e sistemazione in albergo. Cena e Pernottamento.

2° GIORNO: ISTANBUL
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita della sorprendente Istanbul con guida e pullman. Con la visita partendo dall’Ippodromo nel cuore della città antica: dello splendore delle gare a cavallo e della piazza centrale dell’antichità oggi sono rimasti tre obelischi (l’Obelisco di Teodosio, la Colonna serpentina in bornso e la Colonna di Costantino). La Moschea Blu famosa per i sei minareti e le maioliche blu e il Palazzo di Topkapi, l’antica residenza dei sultani ottomani oggi trasformato in museo. (sala del Tesoro al momento chiusa per restauro). Consiste in quattro cortili: nel pirmo c’è la chiesa di Santa Irene dove si celebrò il II Concilio Ecumenico (381), una delle chiese più antiche, dedicata alla Divina Pace. Nei cortili, in varie sale, sono in esposizione porcellane, argenti, armi,o vestiti dei sultani e le reliquie sacre musulmane, testimoni di un fulgido periodo. Al termine possibilità di shopping passeggiando nel Grand Bazar, un labirinto di strade e passaggi che ospita più di 4.000 negozi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO : ISTANBUL – IZMİR (486 km)
Prima colazione in hotel, pranzo in corso di escursione. In mattinata visita della Chiesa, ora Museo, di Santa Sofia, somma espressione dell’Impero Cristiano sognato dal Grande imperatore Giustiniano, ricostruita dopo l’incendio del 532. Successivamente partenza per Izmir via Ponte Osman Gazi sul Mar di Marmara, il quarto più lungo del mondo. Arrivo, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

4° GIORNO: IZMIR – EFESO – PAMUKKALE (DENIZLI) (287 km)
Prima colazione in hotel, pranzo in corso di escursione. La mattina partenza per Efeso importante e fiorente centro commerciale nell’antichità, situato ai piedi di una collina. L’Odeon, piccolo teatro; la via dei Cureti con i suoi templi e statue; la Biblioteca di Celso, costruita nel II. sec d.C., una delle più famose del mondo antico; la Via dei Marmo con a fianco l’Agorà; la via Arcadiana che portava al porto; e il magnifico Teatro capace di 25 mila posti. Dopo la visita del sito archeologico di Efeso partenza per Pamukkale. Visita di Pamukkale che ci accoglie con la sua cascata bianca di acqua ricca di calcio che si solidifica, così da sembrare un castello di cotone. Sill’altopiano accanto a Pamikkale, si trovano le rovine di una ricca città Romanacon la grandissima necropoli: è l’antica città di Hierapolis, ricostruita nel 17 d.C. ebbe il suo massimo splendore nel II e III sec. Ed è la patria del filosofo storico Epitetto. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° GIORNO: PAMUKKALE – KONYA – CAPPADOCIA (650 km)
Pensione completa. Partenza per Konya, in epoca romana conosciuta con il nome di Iconium. Capitale dei turchi selgiuchidi dal XII al XIII secolo, fu uno dei piu’ grandi centri culturali della Turchia. La città è legata al fondatore dei Dervisci, Mevlana Celaleddin Rumi ,un mistico musulmano contemporaneo di San Francesco. Lui insegnò l’amore e la tolleranza e la grande lode a Dio con la danza e il canto. Si visita la sua tomba ed il monastero con la caratteristica cupola a maioliche azzurre. Proseguimento per la Cappadocia, con breve sosta lungo il percorso al carravenserraglio di Sultanhani (sec XIII). Arrivo in Cappadocia sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

6° GIORNO: CAPPADOCIA
Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita di questa regione che attira numerosi visitatori per diversi motivi . Il primo, con il suo fantastico paesaggio, fatto dai pinnacoli, torrette, coni , ’camini delle fate’, funghi è la natura, perché la zona e’ formata da tufo vulcanico; trasformato da secoli di lavoro dell’acqua e del vento..Il secondo è la storia, dapprima rifugio di anacoreti ed eremiti cristiani, poi di intere popolazioni che scavarono le loro abitazioni nel tufo, la zona si e’ trasformata in epoca bizantina in uno straordinario universo rupestre. La piu’ popolata era la valle di Goreme, dove sono state censite 365 chiese, alcune delle quali splendidamente affrescate. Purtroppo, già alla fine dell’XI secolo gli attacchi dei Selguichidi ridussero la vitalità dei complessi monastici della zona che sperimentarono un lento processo di degrado e di abbandono. Il terzo interesse è teologico, legato alla presenza dei Padri della Chiesa e alle loro opere nel IV secolo: Basilio di Cesarea, Gregorio di Nazianzo e Gregorio di di Nissa. Visiteremo il museo all’aperto di Göreme con le chiese rupestri ricche di affreschi,Uçhisar, la valle di Avcilar,Pasabag (camini delle fate) e la città sotterranea di Özkonak. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

7° GIORNO: CAPPADOCIA – ANKARA (300 km)
Pensione completa. Al mattino presto ci sara’ la possibilita di partecipare facoltativamente (con supplemento) ad un giro in Mongolfiera sulle valli della Cappadocia per vivere una esperienza particolare. Al termine partenza per Ankara e sul percorso sosta al “Lago Salato”, il secondo per ampiezza in Turchia. Arrivo ad Ankara e tour panoramico della città. Al termine delle visite sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

8° GIORNO: ANKARA – ITALIA
Prima colazione in albergo. In mattinata visita al al Museo delle civiltà anatoliche, situato presso la porta della Cittadella, questo vecchio e bel bedesten (mercato coperto) e’ stato trasformato in un museo che accoglie inestimabili collezioni di opere paleolitiche, neolitiche, hatti, ittite, frigie, urarte e romane. Il museo ha ricevuto il premio quale Museo Archeologico tra i primi in Europa.
Trasferimento all’aeroporto di Ankara, formalità di imbarco e partenza alle ore 15.05 via Istanbul. Arrivo ad Istanbul alle ore 16.20 e coincidenza alle 18.00 per Venezia. Arrivo alle ore 19.25 e proseguimento in pullman G.T. per Faenza, Lugo e Ravenna.

QUOTA di PARTECIPAZIONE (minimo 30 / massimo 40 partecipanti)
SOCI AUSER 1.060,00 Euro * NON SOCI 1.090,00 Euro
Supplemento camera singola 200,00 Euro (salvo disponibilità)

La quota comprende:

  • trasferimento in pullman G.T. da Lugo/Ravenna all’ aeroporto di Bologna e Venezia
  • volo aereo della compagnia Turkish Airways da Bologna ad Istanbul in andata e da Ankara a Venezia (via Istanbul) al ritorno in classe economica
  • tasse aeroportuali alla stampa del programma 11/12/2018 (visibili sul biglietto e soggette a variazioni fino all’emissione dei biglietti stessi) che incidono per un importo di 151,00 Euro
  • 20 kg di franchigia bagaglio in stiva
  • sistemazione in hotels 4 e/o 5 stelle in camera doppia con servizi privati
  • trattamento di pensione completa dalla cena del 1 giorno alla prima colazione dell’ ultimo giorno
  • acqua ai pasti
  • ingressi ai musei indicati in programma
  • bus G.T. in esclusiva per il gruppo per tutta la durata del tour
  • guida parlante italiano per tutta la durata del tour
  • assicurazione medico/bagaglio comprese malattie preesistenti UnipolSai (massimale spese mediche 15.000 €)
  • assicurazione a copertura delle penali d’annullamento

La quota non comprende:

  • Pranzo del 1° e ultimo giorno
  • altre bevande non specificate
  • eventuali aumenti delle tasse aeroportuali e/o adeguamento carburante
  • mance obbligatorie (€ 25 da pagare in loco)
  • escursione facoltativa in Mongolfiera in Cappadocia
  • extra personali e facoltativi in genere
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”

HOTEL PREVISTI o similari:

Istanbul Grand Gulsoy 4 * / Izmir Kaya Prestige 4*

Pamukkale Ricmond 5* / Cappadocia Avrasya 5* / Ankara Midi 4*

DOCUMENTI per cittadini italiani maggiorenni: Carta d’identità valida per l’espatrio e non scaduta (con validità originaria, senza proroghe apposte con timbri o allegati). Per cittadini non italiani e minorenni: chiedere dettagli alle Autorità competenti.

Prima della prenotazione leggere le condizioni generali di partecipazione e la polizza a copertura delle penali d’annullamento

Prenotazioni immediate ed entro il 30 gennaio 2019
(oltre tale termine solo salvo disponibilità)
Al momento della prenotazione consegnare copia della carta di identità
Acconto da versare al momento della prenotazione 350 €
Saldo quaranta giorni prima della partenza

Per informazioni e prenotazioni:
AUSER LUGO c/o CGIL – Via Manfredi 42 – Tel. 0545/913031 * Sig.ra Milena
il mercoledì mattino dalle 10 alle 12 – dal 2 gennaio anche il pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30
tramite sms al numero 340 0711769 – via mail all’indirizzo: mlnvespignani@libero.it
Organizzazione tecnica: Esarcotours Filiale – Via Salara 41 Ravenna – tel. 0544 215343


nessun commento a "Istanbul e Cappadocia - 28 marzo/4 aprile 2019"

    vuoi scrivere un commento?