Capodanno fra Marche e Abruzzo – 30 dicembre 2020/2 gennaio 2021

CAPODANNO FRA MARCHE E ABRUZZO
30 dicembre 2020 / 2 gennaio 2021 (4 giorni/ 3 notti)
in pullman G.T. da Ravenna

Foto di Valter Cirillo da Pixabay

1° giorno – Partenza in pullman G.T. da Ravenna nella prima mattinata (ore 6.00 circa) per le MARCHE.
Sosta a FERMO, incontro con la guida e visita al caratteristico centro storico di origine medievale, con il Duomo dell’Assunta dalla facciata in pietra d’Istria, monumento nazionale (edificato tra il XIII e il XIV secolo), il Palazzo dei Priori (del XVI secolo, che oggi ospita la ricca Pinacoteca Civica) e la Piazza del Popolo, cuore e centro propulsore della vita cittadina. Proseguimento per l’hotel a GIULIANOVA e pranzo.
Nel pomeriggio partenza per GROTTAMMARE, uno dei ‘Borghi più Belli d’Italia’ per il Vecchio Incasato che, aggrappato alla collina domina la sua marina. Visita guidata del borgo antico tra i vicoli lastricati e le antiche mura calcinate alla scoperta dei suoi monumenti e di Piazza Peretti, il cuore segreto del borgo che si apre su uno splendido loggiato panoramico, è possibile ammirare gli esterni del Teatro dell’Arancio e la Chiesa di San Giovanni Battista, sede del Museo Sistino.
Rientro in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° giorno – Dopo la prima colazione partenza per L’AQUILA, che presenta ancora un ampio patrimonio storico che mostra un primo strato medievale testimoniato soprattutto dalle Mura cittadine, uno rinascimentale che caratterizza numerosi palazzi e chiese e infine il barocco e il neoclassico delle ricostruzioni post sisma settecentesche. Incontro con la guida e visita della città, con una bella passeggiata nel centro storico possiamo ammirare dal Castello a Piazza Duomo la Basilica di S. Bernardino, S. Maria di Collemaggio (monumento principale dell’architettura abruzzese) e la fontana delle 99 cannelle.
Pranzo libero (N.B proposte in corso di preparazione). Nel pomeriggio visita guidata di CASTELLI, un borgo collocato sulle erte pendici del Monte Camicia, il monte di 2564 m che fa parte del celeberrimo massiccio del Gran Sasso. Uno dei borghi più belli e caratteristici d’Abruzzo, la tradizionale lavorazione delle ceramiche si è trasformata nel corso del tempo non soltanto in una forma di economia, ma anche in una vera e propria attrazione turistica oltre che punto di partenza per una ricostruzione storica. La posizione geografica, di cui gode il caratteristico borgo è ottima, e riesce a colpire già al primo sguardo in quanto offre un panorama che potrebbe essere definito scenografico. Rientro in hotel, preparativi per la serata. Gran Cenone di Capodanno accompagnato da musica dal vivo Ore 23.45 il Count Down e brindisi di Capodanno

3° giorno – Dopo la prima colazione, partenza per l’escursione a CAMPLI, visita guidata alla città d’arte tra le più belle della regione. Nel borgo antico splendide sono la chiesa di S. Maria in Platea, gli edifici civili come la Casa del Farmacista, la Casa del Medico e Palazzo Farnese, oggi sede del Comune. Campli possiede la Scala Santa, è stata attribuita da Papa Clemente XIV il 21 Gennaio 1772: composta da 28 gradini in legno da salire pregando in ginocchio, donano l’assoluzione dai propri peccati e, in alcuni giorni dell’anno, l’Indulgenza Plenaria con lo stesso valore di quella che si ottiene sulla Scala Santa del Laterano in Roma. Rientro in hotel per il pranzo.
Nel pomeriggio visita guidata di ATRI, l’antica Hatria romana, che contende a Teramo il primato artistico della provincia. Visita al centro storico dove si possono ammirare la Cattedrale dell’Assunta, splendida Capodanno fra Marche e Abruzzo
costruzione sorta su rovine romane che conserva all’interno un ciclo di affreschi del De Litio. Rientro a Giulianova, cena e pernottamento.

4° giorno – Dopo la prima colazione, partenza per ASCOLI PICENO, incontro con la guida e visita della città, una delle più belle e monumentali d’Italia: il suo centro storico è interamente costruito in travertino (un tipo di marmo ricavato dalle cave vicine), e ha come fulcro la suggestiva Piazza del Popolo in stile rinascimentale. La piazza accoglie i monumenti più importanti della città come il Palazzo dei Capitani, la chiesa di San Francesco e il caffè storico Meletti. Si ammireranno anche la loggia dei Mercanti, il Teatro Ventidio Basso (esterno), Piazza Arringo dove si eleva la Cattedrale di Sant’Emidio ed il Battistero medievale di San Giovanni, Piazza V.Basso con le sue torri fino al Ponte romano di Porta Solestà. Pranzo libero.
Nel pomeriggio visita guidata di OFFIDA, borgo tra i più belli d’Italia, terra dei vini DOCG, conosciuta come “la città dei Merletti”, realizzati a tombolo come da antica tradizione, è un ricordo di un Italia che è cambiata, l’immagine delle donne offidane che lavorano al tombolo sull’uscio di casa, mescolando chiacchiere e canzoni al ticchettìo dei fuselli realizzando oggi splendidi orecchini e ciondoli. Offida è un paese di aspetto antico, situato sulle colline tra i fiumi Tronto e Tesino. Possiamo ammirare il palazzo comunale con torre del XIV secolo; la rocca del XVI secolo; la chiesa romanico-gotica di S. Maria della Rocca. Al termine della visita inizio del viaggio di rientro con arrivo in serata.

QUOTA di PARTECIPAZIONE
SOCI AUSER 450,00 Euro * NON SOCI 455,00 Euro (minimo 40 partecipanti)
SOCI AUSER 485,00 Euro * NON SOCI 490,00 Euro (minimo 30 partecipanti)

La quota comprende:

  • Viaggio in pullman G.T.
  • Sistemazione in hotel 4 stelle a Giulianova in camere doppie con servizi
  • Trattamento di pensione completa con bevande (escluso pranzo del 2° e 4° giorno)
  • Gran cenone di Capodanno accompagnato da musica dal vivo, count down e brindisi di Capodanno
  • Servizio guida di 4 intere giornate
  • Auricolari per tutto il periodo
  • Assicurazione medica comprese malattie preesistenti e a copertura delle penali d’annullamento
  • Assicurazione integrativa Covid

La quota non comprende:

  • pranzo del 2° e 4° giorno
  • ingressi a pagamento (Offida S.Maria della Rocca 3 € Ascoli Cattedrale offerta di 1 €)
  • tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel 1,20 € a notte a persona = 3,60 €
  • quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Il programma potrebbe subire variazioni per motivi organizzativi
N.B. Le visite saranno svolte nel rispetto delle misure anti Covid-19 con l’uso della mascherina chirurgica e degli auricolari
Prima della prenotazione leggere attentamente le condizioni di partecipazione a viaggi e soggiorni e la polizza a copertura delle penali d’ annullamento

Inizio iscrizioni immediate – termine 23 ottobre 2020
(oltre tale termine solo salvo disponibilità)
I posti pullman saranno assegnati in ordine di prenotazione
Acconto da versare al momento della prenotazione 100 Euro
Saldo 30 giorni prima della partenza

Per informazioni e prenotazioni
Sig.ra Miris cell. 338-8917912 – e-mail: miris.martini@yahoo.it
AUSER Ravenna – via Oriani 44 Ravenna (3’ piano) tel. 0544 251914
Lunedì, Mercoledì, Venerdì – dalle ore 9,00 alle ore 11,00
Esarcotours filiale di Robintur spa Via Salara 41 Ravenna tel. 0544 215343


nessun commento a "Capodanno fra Marche e Abruzzo - 30 dicembre 2020/2 gennaio 2021"

    vuoi scrivere un commento?