Circolo Fusignano

Siamo nella primavera del 1995, Auser era presente a Ravenna da appena 5 anni, 18 persone, tutti uomini, decidono di tentare l’esperienza anche a Fusignano.

I primi servizi a partire sono stati la sorveglianza museale e la vigilanza davanti alle scuole. Nel 1996 iniziò anche la collaborazione con la Casa di Riposo.

In seguito le adesioni sono aumentate esponenzialmente e così anche i settori di intervento del circolo, che negli anni ha sempre cercato di rispondere alle diverse esigenze della comunità dove è radicato. Il servizio di accompagnamento, fiore all’occhiello del circolo, è partito nel 2004. Nel 2006 il numero dei soci ha superato la soglia dei 140 e il numero di ore di volontariato le 12.000 annue.

Gli ambiti di intervento del circolo sono i più svariati e vengono svolti in convenzione con il Comune di Fusignano, con la Cooperativa Sociale “Sol.co”, con il Consorzio Sociale S. Rocco, con la Cooperativa Sociale “Il Cerchio” e con la Parrocchia S. Giovanni Battista.

Dal 2010 il Circolo Auser di Fusignano ha istituito le tessere di “socio onorario” da consegnare ai soci che, per vari motivi, non hanno più la possibilità di partecipare attivamente.

LEGGI L’ARTICOLO DEDICATO AL VENTENNALE DEL CIRCOLO

LE ATTIVITÀ

Servizi alla persona

Accompagnamento – verso i presidi sanitari della Provincia, in accordo col Comune, che mette a disposizione i propri mezzi: Fiat Doblò (attivo dal 2010, 5 posti, trasporto carrozzine), Peugeot Ranch (attivo da inizio 2007, 5 posti), Fiat Idea (attivo da inizio 2003, 5 posti), Peugeot Expert (attivo dal 2014, 9 posti, trasporto carrozzine), Fiat Ducato 8attivo nei mesi di novembre e dicembre 2015 in sostituzione del Peugeot Expert, in riparazione, 9 posti, trasporto carrozzine).

Supporto pasti a domicilio – in accordo con il Comune che ha messo a disposizione uno dei propri mezzi.

Supporto a cittadini stranieri: Corsi di lingua italiana per stranieri all’Istituto Comprensivo “L. Battaglia” (V.le V. Veneto, 36 – Fusignano) da parte di una volontaria, due volte a settimana; supporto ai Corsi di lingua italiana per lavoratori stranieri (apertura e chiusura aule e pulizie dei locali) presso il Centro Sociale “Leopoldo Zaffagnini” (V.le Vittorio Veneto, 5 – Fusignano), in collaborazione con il “Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti” (C.so Matteotti, 55 – Lugo); supporto alle lezioni di religione per la comunità islamica (apertura e chiusura) al Centro Sociale “L. Zaffagnini”, una volta a settimana.

Aiuti alla Casa Protetta “G.Giovannardi e G.Vecchi”(C.so Emaldi, 6 – Fusignano): supporto al personale per gestione attività diverse; compagnia agli anziani all’interno e all’esterno della struttura; manutenzioni varie (ulizia area esterna e verde, smaltimento imballaggi ai cassonetti della raccolta differenziata); piccole commissioni.

Aiuti al Centro diurno per disabili “Galassia” (V. Monti, 13 – Fusignano) – in accordo con la Cooperativa Sociale “Il Cerchio” (V.le della Lirica, 15 – Ravenna), i volontari si recano quotidianamente presso il centro per apparecchiare e sparecchiare, in modo che il personale dipendente possa seguire meglio gli ospiti;

Aiuti alla RSA per il Consorzio Sociale “S.Rocco (V. Monti, 9 – Fusignano): pulizia del verde, aiuto nell’organizzazione di eventi, rammendo e cucito, accompagnamento degli utenti all’esterno della struttura.

Servizi alla comunità

Sorveglianza museale – per il Comune a mostre permanenti e temporanee al Museo San Rocco (V. Monti, 5 – Fusignano), alla Sala Polivalente Centro culturale “Il Granaio” (P.zza Corelli, 16 – Fusignano) e alla Chiesa del Suffragio – Tempio dei Caduti (C.so Emaldi – Fusignano).

Supporto pulmino trasporto alunni all’interno del pulmino aiutano l’autista a mantenere l’ordine tra i bambini, all’andata e al ritorno da scuola.

Supporto vigilanza esterna scuole – all’entrata e all’uscita delle scuole garantiscono l’incolumità dei bambini nell’attraversamento della sede stradale.

Supporto iniziative culturali – in collaborazione con il Comune, organizzazione di eventi di vario genere (mostre, concerti, dibattiti, ecc…) presso Centro Culturale “Il Granaio” (P.zza Corelli, 16 – Fusignano) e Auditorium “Arcangelo Corelli” (C.so Emaldi, 109 – Fusignano).

Supporto feste per la comunità – organizzate dal Comune.

Attività di pubblica utilità: mercatini delle feste, supporto alla Polizia Municipale in occasione di pedalate e/o camminate, aiuto ai dipendenti comunali per la distribuzione avvisi, transenne mercato venerdì (vengono tolte a fine mercato), consegna giornali emeroteca quando i dipendenti comunali sono impossibilitati a tale servizio e nei giorni festivi.

Supporto iniziative scuola elementare “L. Battaglia”(V.le V.Veneto, 36 – Fusignano)durante le feste e gli eventi organizzati dalla scuola, presentazione e dimostrazione dei giochi di una volta, molti dei quali costruiti ad hoc.

Supporto pulizie aree verdi e innaffiatura – in aiuto al Comune, piccola manutenzione alle aree verdi del centro, a supporto delle ditte preposte; al parco “Piancastelli”, pulizia dell’area e manutenzione ordinaria dei giochi.

Supporto alla Scuola Materna “M.Ausiliatrice(C.so Emaldi, 21 – Fusignano) – collaborazione con la cuoca, pulizia del cortile e piccole manutenzioni.

Supporto al Teatro “Moderno” (C.so Emaldi, 32 – Fusignano) durante le iniziative di Scuola Materna e Scuola Elementare garantiscono la sicurezza dei bambini; in occasione di eventi con grande affluenza si prestano come maschere.

IN EVIDENZA

Primo Premio Auser "Parole a Colori"

Auser Ravenna riconferma la propria attenzione verso il mondo della scuola con un nuovo premio, istituito dal Circolo Volontariato di Fusignano, dedicato alle seconde e terze classi della Scuola Secondaria di Primo grado Renato Emaldi.

La prima edizione del concorso letterario-artistico a tema “Auser per la scuola” è stata dedicata al volontariato in generale e al volontariato svolto in paese da Auser in particolare.

Il progetto, proposto dai volontari del Circolo di Fusignano all’inizio dell’anno scolastico, è stato accolto subito con molto entusiasmo da parte dei docenti, che lo hanno inserito nel programma di insegnamento: gli elaborati realizzati dai ragazzi nel corso dell’anno sono stati prima di tutto valutati dagli insegnanti e hanno ottenuto voti che entreranno a far parte della media scolastica.

I volontari Auser, come parte integrante del progetto, sono stati ospiti delle classi coinvolte per illustrare ai ragazzi l’attività di volontariato, le motivazioni, lo spirito con cui ogni giorno si adoperano per il bene di tutta la comunità. Molti dei ragazzi conoscevano già l’Associazione, qualcuno perché ha nonni volontari, qualcun altro perché qualche familiare usufruisce dei servizi di assistenza curati dal circolo di Fusignano; tutti hanno partecipato attivamente agli incontri con domande più che pertinenti. Gli elaborati, consistenti in temi e disegni, hanno evidenziato una conoscenza dell’associazione da parte dei ragazzi quasi inaspettata. La soddisfazione più grande per i volontari è stata constatare come i ragazzi siano riusciti a cogliere uno dei punti fondamentali dello spirito di Auser, ovvero l’idea di un volontariato fatto con leggerezza, con il sorriso, con il piacere di rendersi utili agli altri senza pietismo; tutto questo emerge in modo preponderante dalla maggior parte dei lavori presentati.

L’incontro intergenerazionale che da anni Auser porta avanti in tutti i suoi circoli, grazie a diverse iniziative, vuole anche in questo caso, piantare un seme virtuoso nelle famiglie fusignanesi che, a partire dalle energie giovani della comunità, possa sbocciare coinvolgendo genitori e parenti.

Gli elaborati sono stati valutati, lo scorso giovedì 16 marzo, da una commissione composta da Mirella Rossi, Presidente di Auser Ravenna, Giovanni Guerrini e Laura Nuvoli di Auser Fusignano, Lorenza Pirazzoli, Assessora alla cultura del Comune di Fusignano e dai docenti Danilo Zalambani, Barbara Pezzi, Flavia Rivalta, Paolo Montanari, Micaela Zoli e Antonietta Gagliardi. I criteri di valutazione sono stati l’originalità e la coerenza dei contenuti per quanto riguarda i temi, l’originalità degli slogan e l’impatto visivo per quanto riguarda gli elaborati grafici. 12 i premi assegnati (uno per categoria, per ognuna delle classi partecipanti) consistenti in altrettanti buoni, del valore di 150 Euro, spendibili presso la Cartolibreria Futura di Fusignano. I nomi dei vincitori saranno resi pubblici, nel corso della cerimonia di premiazione, il prossimo 25 maggio, nell’ambito de La città dei ragazzi 2017; in questa occasione saranno consegnati anche gli attestati di partecipazione a tutti i ragazzi.

 

Contatti

Auser Ravenna - Sede Centrale

Via Oriani, 44 - 48121 Ravenna

Tel. 0544 25 1970

segreteria@auserravenna.it