I CENTRI CULTURALI RICREATIVI DI AUSER RAVENNA SONO “APERTI PER FERIE”

Quest’anno più che mai ce n’era bisogno. Anche i Centri culturali ricreativi di Ravenna, aderiscono alla campagna nazionale di Auser “Aperti per ferie”, riprendendo le proprie attività di socializzazione rivolte prevalentemente agli anziani.

Tante iniziative per contrastare la solitudine e l’isolamento che, anche a causa della pandemia, hanno segnato la vita di molte persone.

Dopo un anno e mezzo di inattività, finalmente l’Associazione può riprendere anche le attività di socializzazione, condivisione, relazione che a lungo sono mancate.

Con cautela e seguendo tutte le regole di sicurezza necessarie, in tutta la Provincia di Ravenna i volontari Auser si stanno dando da fare per organizzare i primi eventi aperti ai soci e per tornare ad essere, per la società civile, il punto di riferimento che sono sempre stati.

A “La Pioppa” di Savarna, sono già in programma 4 eventi conviviali (giovedì 8 luglio, domenica 25 luglio, domenica 22 agosto e giovedì 9 settembre) e sono in corso lezioni di musicoterapia e di ginnastica posturale.

Il Centro culturale ricreativo di Sant’Alberto riapre al pubblico e ha in programma un pranzo domenica 11 luglio e una merenda domenica 25 luglio.

“Scuola Viva” di Casal Borsetti, ha inaugurato venerdì scorso una bellissima mostra di conchiglie che sarà visibile al pubblico fino al 15 agosto nelle serate di venerdì, sabato e domenica, dalle 21 alle 23.

Anche “Il Timone” di Marina di Ravenna riapre ai soci tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 20 e riprende tutte le attività: le pizzate del giovedì sera, gli incontri del “Murbi nòv club” e i corsi di mah-jong.

Spostandoci verso la Romagna Faentina abbiamo “Campo Aperto” dove riprenderanno i momenti conviviali e dove prosegue l’attività degli orti e la fattoria didattica, che non si erano mai fermati.

Le Scuole” di Borgo Rivola ha riattivato la biblioteca, disponibile per prestito di libri.

Al “Primavera” di Riolo Terme si riparte con la tombola del sabato sera, che in autunno raddoppierà l’appuntamento e si prepara per la festa dei novantenni in ottobre.

“Le Colonne” di Casola Valsenio invece riprenderà, come di consueto, l’attività a settembre, con la festa dei novantenni in programma per l’11 settembre e con le tombole.

Infine “La Torre” di Castel Bolognese ha già organizzato la presentazione di un libro e una serata musicale e per luglio ci sono già in programma due serate musicali all’aperto e il tradizionale galà delle fisarmoniche; per il mese di agosto valuteranno la possibilità di organizzare, in sicurezza, il pranzo di ferragosto e la festa degli orti.

Tutte le informazioni aggiornate sul sito di Auser Ravenna www.auserravenna.it.


nessun commento a "I CENTRI CULTURALI RICREATIVI DI AUSER RAVENNA SONO “APERTI PER FERIE”"

    vuoi scrivere un commento?