Immigrazione e sfruttamento: un obbiettivo puntato sulla realtà

Mercoledì 22 maggio 2019 ore 17 – Palazzo Rasponi 2 – Via D’Azeglio, 2

Immigrazione e sfruttamento: un obbiettivo puntato sulla realtà

Tra fake news e narrazioni fuorvianti che istigano all’odio e alla xenofobia, in Italia e nel nostro territorio,
peggiorano le condizioni di sfruttamento dei lavoratori e in particolar modo quelle dei più deboli

Ne discutono con noi:

Jean René Bilongo Flai Cgil Nazionale

Raffaele Vicidomini Segretario Generale Flai Cgil Ravenna

Davide Gentilini Responsabile Ufficio studi e ricerche Cgil Ravenna

Modera il dibattito Maurizio Masotti Curatore del progetto fotografico Tracce Migranti

Immagini di Luca Gambi e Luciano Nadalini

All’interno della mostra fotografica
Tracce Migranti. Nuovi paesaggi umani

Con il Patrocinio del Comune di Ravenna
Assessorato all’Immigrazione

La mostra fotografica sarà aperta fino al 26 maggio dalle ore 17 alle ore 19,30


nessun commento a "Immigrazione e sfruttamento: un obbiettivo puntato sulla realtà"

    vuoi scrivere un commento?