News nazionali – 15 maggio 2019

ADESIONE AUSER ALLA MANIFESTAZIONE UNITARIA DEI PENSIONATI IL PROSSIMO 1 GIUGNO A ROMA IN PIAZZA SAN GIOVANNI
I Sindacati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil scenderanno in piazza il prossimo primo giugno per una grande manifestazione che si terrà in piazza San Giovanni a Roma. Una mobilitazione unitaria dei pensionati per protestare contro la totale mancanza di attenzione nei loro confronti da parte del governo.  L’Auser ha aderito a questa iniziativa e sarà presente con delegazioni da tutta Italia.
I pensionati faranno sentire alta la loro voce e le loro rivendicazioni: garantire la rivalutazione delle pensioni; un intervento legislativo sulla non autosufficienza e sull’invecchiamento attivo; la garanzia di una sanità universale in cui ognuno abbia la possibilità di curarsi; la riduzione delle tasse per pensionati e lavoratori.
Tutte le info: spi.cgil.it

SAVE THE DATE: Il 6 GIUGNO A ROMA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “COLAZIONE DA RE”
Giovedì 6 giugno a Roma si terrà la presentazione del libro di Paolo Pigozzi “Colazione da Re” edito da Liberetà e frutto della collaborazione fra Auser e Spi Cgil sui temi dell’alimentazione. All’iniziativa saranno presenti oltre all’autore, Ivan Pedretti segretario generale Spi Cgil ed Enzo Costa presidente nazionale Auser.

SAVE THE DATE: A VICCHIO (FI) IL TRENTENNALE DELL’AUSER IL 12 GIUGNO
Si terrà a Vicchio (Firenze)  al teatro intitolato a Giotto, il prossimo 12 giugno 2019 l’evento di celebrazione del Trentennale dell’Auser. In questo paese toscano, patria del grande pittore, è da tempo attiva la compagnia teatrale Auser “Indaco Teatro con l’Altro” che con la sua attività ben rappresenta i valori dell’associazione.
Per quell’occasione verrà messa in scena la rappresentazione “Oh che bel castello!” e la giornata si chiuderà con una Cena Sociale presso il Circolo Auser di Vespignano. L’evento che è patrocinato dal Comune, vedrà la partecipazione di delegazioni Auser provenienti da tutta Italia.

LE NOTIZIE AUSER SU “DIRE OGGI”
Le notizie Auser saranno presenti sul nuovo prodotto editoriale dell’agenzia di stampa DiRe, fondata nel 1988 e molto attenta alle tematiche sociali. Auser avrà una pagina con tre notizie ogni volta, sul nuovo quotidiano online gratuito DireOggi, pubblicato ogni pomeriggio alle ore 17 (sabato e domenica esclusi).
E’ possibile leggere le news scaricando l’app DireOggi disponibile sia per iOS che per Android o andando sul portale www.dire.it con il formato pdf.
La collaborazione – del tutto gratuita per Auser –  è partita martedì 14 con la pubblicazione delle prime tre notizie.

GENOVA: ANNA GIACOBBE ELETTA VICEPRESIDENTE AUSER LIGURIA
Il Comitato Direttivo di Auser Liguria ha eletto Anna Giacobbe  vicepresidente regionale.  Ne ha dato notizia lo Spi Cgil Liguria. “L’attività di Anna – scrive la segreteria del sindacato pensionati ligure – è stata intensa e proficua e ha visto un susseguirsi di incarichi a tutela e sostegno di lavoratori, anziani e pensionati ricoprendo anche incarichi istituzionali”.
Nata nel 1958 a Vado Ligure, laureata in Lettere, Giacobbe ha alle spalle una prestigiosa carriera sindacale, radicata nel Savonese; si è occupata di sanità, sociale, disoccupazione giovanile e funzione pubblica fino a ricoprire l’incarico di segretaria generale della Camera del lavoro di Savona. Nel 2002 diviene segretaria generale della Cgil Liguria, ruolo che lascerà nel 2008 per intraprendere un percorso all’interno dello Spi Cgil Liguria in qualità di segretaria generale. Alle elezioni politiche del 2013 è stata eletta deputata della XVII legislatura, facendo parte della Commissione XI che si occupa di lavoro, previdenza e sicurezza sociale.
Anna Giacobbe, “personalità di spicco del sindacato e della politica, raccoglie in eredità un’associazione vivace e in salute. Ed è quindi con grande piacere e soddisfazione che la segreteria ligure dello Spi Cgil esprime l’apprezzamento di una scelta che senz’altro produrrà significativi risultati”, conclude la nota del sindacato, augurando buon lavoro alla dirigente.
Fonte: rassegna.it

PIETRA DE’ GIORGI  (PV), NASCE LA “CASA DEI MELOGRANI”. AUSER A SOSTEGNO DEI BAMBINI COLPITI DA MALATTIE ONCOEMATOLOGICHE
Nasce a Pietra de’ Giorgi (PV) la Casa dei Melograni, struttura di accoglienza per famiglie con bambini colpiti da malattie oncoematologiche, realizzata negli spazi dell’ex asilo parrocchiale di Castagnara che sarà gestita da AGAL – Associazione Genitori e Amici del Bambino Leucemico.
Strutturato in sei mini alloggi autonomi per 24 posti letto e con aree collettive come il locale lavanderia e stireria e un’area giochi, è destinato a ospitare nuclei familiari con bambini in cura presso i centri pavesi, in particolare l’Oncoematologia Pediatrica del Policlinico San Matteo. Nella casa spazi comuni in cui i bambini e i genitori potranno trovare momenti di serenità e relax. Intorno all’edificio un’ampia area verde con un campo sportivo e un parco giochi inclusivo per persone con ridotta mobilità. Una posizione panoramica di incredibile bellezza completa il quadro fisico in cui la “Casa dei Melograni” si inserisce.
Grazie al supporto del Comune di Pietra de’ Giorgi e di AUSER Comprensoriale, e soprattutto grazie ad un gruppo di cittadini volenterosi, è nata inoltre una AUSER locale che gestisce i trasporti verso i centri di cura e potrà venire incontro alle esigenze delle famiglie e dei bambini che saranno ospitati. In questo modo, la qualità del territorio (ambiente naturale e servizi) diviene un ulteriore strumento di cura per i bambini e le famiglie. Così sarà loro consentito di vivere in un ambiente accogliente, sereno ed esterno a quello strettamente ospedaliero.
Fonte: Corriere Nazionale

CREMONA: TRE INCONTRI PER GENITORI E NONNI, IL PROGETTO DEI NONNI SOCIALI PROCEDE CON LA FORMAZIONE
Prosegue il progetto triennale, finanziato dal Bando con i Bambini, “I nonni come fattore di potenziamento delle comunità a sostegno delle fragilità genitoriali” attraverso il progetto locale Crescere Insieme che vede come capofila Auser Unipop Cremona nella realizzazione di una serie di iniziative e di eventi nell’ambito dei quattro comuni dell’Unione Civitaas Fluvialis coinvolti (Gerre de’ Caprioli, Pieve d’Olmi, San Daniele Po e Stagno Lombardo).
Dopo i vari laboratori organizzati all’interno delle scuole dell’infanzia dei plessi scolastici dei quattro paesi, è ora il momento di realizzare uno degli obiettivi specifici del progetto rappresentato dal sostegno vero e proprio alla genitorialità con l’aiuto dei “nonni sociali”. A questo propositivo, nel mese di maggio, verranno organizzati tre incontri, rivolti a genitori e nonni, condotti dalla Dott.ssa Simona Tironi, pedagogista clinica.
Il primo si terrà lunedì 20 maggio dalle ore 16.30 alle ore 18.00 presso la Sala consiliare del Comune di Stagno Lombardo dal titolo “La nonnita – essere nonni 2.0: sfide e opportunità” e tratterà il tema di come creare una sana alleanza fra genitori e nonni utile all’educazione dei bambini. Il secondo incontro si terrà il lunedì successivo, 27 maggio dalle ore 18 alle ore 19.30 presso la sala consiliare di San Daniele Po che avrà come tema i capricci e il mondo dei bambini, dal titolo “A come Amore B come Bambini C come Capricci”. Infine, lo stesso incontro verrà ripetuto lunedì 3 giugno presso la Casa della Cultura a Pievi d’Olmi sempre dalle ore 18 alle ore 19.30.

TRANI: CORSO GRATUITO SUI SOCIAL NETWORK, SITI INTERNET E BLOG. IN PARTNERSHIP CON IL CSV SAN NICOLA, LA FORMAZIONE È APERTA A TUTTI
L’associazione AUSER Trani, con la partnership del CSV San Nicola, organizza un corso gratuito di promozione dal titolo “Nonno Funnel: promuovere l’associazione a 360°”. Durante le ore di formazione i corsisti conosceranno le tecniche per utilizzare in maniera armoniosa i principali strumenti on line come Facebook, Instagram, il sito Internet e il blog per una associazione di volontariato. Alla fine del corso i partecipanti saranno così in grado di scrivere articoli per il blog, creare dei post per Facebook e Instagram e conoscere le principali tecniche per una buona comunicazione online.  Il corso è aperto a tutti e si terrà presso il Centro Polivalente Villa Guastamacchia. Primo appuntamento il 14 maggio.
Per adesioni contattare: Nicola 3464041118, Vincenzo 3463357392

TORRE SANTA  SUSANNA (BR), XXV EDIZIONE DEL CONCORSO DI POESIA
L’Auser di Torre Santa Susanna “Rosanna Benzi” ha lanciato il nuovo bando per il Concorso di poesia S. Maria di Crepacore, giunto alla venticinquesima edizione. C’è tempo fino al 30 giugno per partecipare con una poesia inedita in italiano o in vernacolo sul tema “la poesia che unisce”.  La premiazione dei vincitori si terrà il 4 agosto.
Per informazioni sulle modalità di partecipazione: g.diviggiano@alice.it  oppure rivolgersi al Comune di Torre Santa Susanna.

VOLTERRA (PI), MANUFATTI ARTIGIANALI PER CONSERVARE LA MEMORIA DEGLI ANTICHI MESTIERI
Alle Logge di Palazzo Pretorio di Volterra (PI), fino al 26 maggio, si terrà una mostra di tipici manufatti artigianali, riguardanti vari settori e materiali, eseguiti da un esperto gruppo di passionisti ed artisti locali. La mostra è patrocinata dal Comune di Volterra ed organizzata da Ascanio Degli Innocenti e dai circoli Arci Garofano Rosso e Borgo San Giusto: ad aderire con entusiasmo anche Auser Volterra per l’invecchiamento attivo ed Il Punto Volterrano per il ricamo a mano, accogliendo il messaggio di conservare la memoria degli antichi mestieri e quello di stimolare e gratificare l’ingegno nelle sue molteplici forme, partecipando con alcune produzioni manuali di alcuni soci.
L’intento è quello di esporre e valorizzare gli oggetti (quadri, sculture, lavori di ricamo a mano) che sono il frutto delle abili mani e della mente creativa di chi ancora sa lavorare il ferro, il legno o la stoffa.
L’ingresso è libero.
Fonte: Il Tirreno

BORGOMANERO (NO), UN INCONTRO CON GIOVANNI IMPASTATO
Giovedì 16 maggio Giovanni Impastato, fratello di Peppino, il fondatore di Radio Aut e militante di Democrazia Proletaria ucciso dalla mafia nel 1978 sarà a Borgomanero (NO) per un incontro nella sala Auser di piazza XXV Aprile, in una serata dedicata al tema della legalità.
«E’ un’occasione – dice Sergio Cavallaro, che coordina il team dei medici volontari dell’ambulatorio dell’Auser – per sensibilizzare l’opinione pubblica e incontrare uno dei testimoni più significativi della lotta alla criminalità organizzata».
Fonte: La Stampa

MODENA: FARMACOAMICO, NUOVA VITA PER I MEDICINALI INUTILIZZATI
E’ partito nei comuni di Bastiglia, Bomporto, Castelfranco Emilia e san Cesario sul Panaro il progetto “FarmacoAmico”, per il recupero di medicinali inutilizzati, non scaduti e in buono stato di conservazione promosso dal Gruppo Hera e da Last Minute Market – Impresa Sociale s.r.l.
FarmacoAmico, infatti, consente ai cittadini di conferire i farmaci di cui non hanno più necessità, ad esempio perché guariti o per un cambio di terapia, nei contenitori disponibili presso le farmacie aderenti. Contenitori ben identificati da una grafica apposita che consente di distinguerli chiaramente da quelli destinati ad accogliere i farmaci scaduti, che invece divengono rifiuti. Saranno i volontari di Auser Modena, Arci Solidarietà e Associazione Solidarietà in Rete ad occuparsi della raccolta dei medicinali ancora riutilizzabili presso le farmacie e a consegnarli a un punto di stoccaggio individuato in collaborazione con il Comune di Castelfranco Emilia e Azienda USL di Modena. Qui, un gruppo di farmacisti volontari individuati dall’Ordine dei Farmacisti di Modena si occuperà della selezione e redistribuzione a enti del terzo settore che operano in regione o in servizi di cooperazione decentrata.
Parte dei farmaci sarà inoltre consegnata alla Fondazione Ant Italia Onlus e in futuro potranno essere individuati come destinatari anche altri enti benefici.
Fonte: modena2000.it

MICHELE BARILE È IL NUOVO PRESIDENTE DELL’AUSER PESARO E URBINO
E’ stato eletto dal direttivo provinciale dell’associazione, riunito nella sala Di Vittorio,  lo scorso mercoledì a Pesaro. Erano presenti anche Manuela Carloni, presidente Auser Marche, Roberto Rossini segretario generale Cgil e Laura Aiudi della segretaria confederale. Michele Barile, alla guida dell’Auser, sostituisce Natale Alessandrini.
“Ringraziamo Natale Alessandrini per l’impegno, la dedizione e la professionalità che lo hanno contraddistinto – ha detto Manuela Carloni -. Gli iscritti all’Auser nella provincia di Pesaro Urbino sono circa 5000, in pochi anni sono raddoppiati, grazie al lavoro di tutti i volontari e alla guida di Alessandrini, che ha saputo lavorare in rete con gli enti locali cogliendo appieno tutte le opportunità di integrazione e di socializzazione delle persone più fragili e con valide iniziative in nome dell’invecchiamento attivo che è una delle principali finalità dell’Auser”.  Michele Barile è un sindacalista di lungo corso, per molti anni segretario generale della Slc Cgil provinciale e della Filt. Attualmente l’Auser provinciale può contare su 32 circoli: 27 di volontariato e 5 di promozione sociale.
“Vogliamo ringraziare Natale Alessandrini- ha concluso Manuela Carloni – e augurare buon lavoro a Michlele Barile”. Ringraziamenti e auguri ai quali si aggiungono quelli della Cgil provinciale.
Fonte: cgilpesaro.it

LEGNANO (MI), STUDENTI A DISPOSIZIONE DEGLI ANZIANI
Gli studenti delle scuole superiori di Legnano torneranno a mettersi a disposizione degli anziani per compagnia telefonica, visite di controllo, consegna di spesa e farmaci a domicilio. La loro base sarà nella sede della Fondazione Sant’Erasmo, da dove potranno tenere i contatti con il personale dei Servizi sociali del Comune e con Auser. A breve la “campagna di reclutamento” entrerà nel vivo, con presentazioni in tutte le scuole superiori della città.
Pinuccia Boggiani, presidente Auser Ticino Olona, ha sottolineato il ruolo che l’Associazione può svolgere nell’iniziativa, grazie all’esperienza dei suoi 50 volontari e a cinque veicoli, quasi tutti attrezzati per il trasporto di persone con difficoltà motorie, per poi sintetizzare: «Il volontariato fa bene innanzitutto a chi lo fa». Prime telefonate a metà luglio.
Fonte: settegiorni.it

CATTOLICA (RN), CONFERENZA DI ORGANIZZAZIONE AUSER EMILIA ROMAGNA
Il 16 e 17 maggio si terrà a Cattolica presso il Waldorf Palace Hotel, la Conferenza di Organizzazione di Auser Emilia Romagna. “La buona longevità come modello culturale” è il titolo dell’evento che si aprirà alle ore 10,30 con Fausto Viviani presidente regionale Auser e i saluti istituzionali del sindaco di Cattolica Mariano Gennari ed Elisabetta Gualmini vicepresidente regione Emilia Romagna. Nel pomeriggio del primo giorno sono previsti gli interventi di Bruno Pizzica segretario generale Spi Cgil Emilia Romagna, della scrittrice Lidia Ravera e del demografo Gianluigi Bovini. Il 17 maggio in programma l’intervento di Luigi Giove segretario generale della Cgil regionale,  il presidente nazionale Auser Enzo Costa chiuderà i lavori.

LANGHIRANO (PR), VOLONTARI IN PIAZZA PER LA PREVENZIONI AI I TUMORI
Continua a Langhirano (PR) l’ impegno dei volontari Avoprorit e Auser nel campo della prevenzione. Da lunedì a venerdì 31 maggio in piazza Garibaldi 9, al lunedì, mercoledì e venerdì, si terrà una campagna di prevenzione delle neoplasie del colon retto. La campagna di prevenzione, organizzata dall’ Ausl Emilia Romagna in collaborazione con i volontari Avoprorit e Auser, è rivolta a tutti i cittadini di età compresa tra i 50 e i 69 anni che saranno contattati direttamente dall’ Ausl con una lettera di invito. Per avere informazioni sulla campagna si può telefonare al 347 6762253 . Inoltre per mercoledì 15 maggio a partire dalle 17 negli ambulatori di via Dante 9 a Langhirano (ambulatorio del dottor Bertini), l ‘ Avoprorit ha organizzato una campagna di ecografia della tiroide rivolta esclusivamente ai familiari di primo grado di pazienti con diagnosi di carcinoma differenziato della tiroide quali carcinoma papillare, carcinoma follicolare, carcinoma a cellule di Hurtle. Le ecografie saranno eseguite gratuitamente senza prescrizione medica dal dottor Ceresini, al momento della visita occorrerà presentare la documentazione medica, incluso l ‘ esame istologico della patologia riscontrata nei familiari. Per informazioni e per prenotare la propria visita telefonare dalle 9 alle 12,30 allo 0521 /857426.
Fonte: La Gazzetta di Parma

PIACENZA: SETTE TONNELLATE DI CIBO PER L’EMPORIO SOLIDALE
In un giorno quasi sette tonnellate. Per la precisione pesa 6973 chili la generosità che i piacentini hanno messo in campo per l’Emporio solidale. La prima raccolta alimentare di beni a lunga conservazione destinati al progetto promosso da Fondazione di Piacenza e Vigevano con i gruppi di volontariato delle associazioni Caritas, Auser, Croce Rossa, La Ricerca, La Giara (Caritas di unità pastorale n 7 e 8) e Svep ha dato non buoni, bensì ottimi frutti.
Fonte: La Libertà

AUSER VITERBO HA FESTEGGIATO I SUOI PRIMI 25 ANNI
Il 10 dicembre 1993 nasceva l’Auser di Viterbo che in questi 25 anni si è attivata per migliorare la qualità della vita degli anziani, contrastare la discriminazione e la violenza di genere, in particolare nei confronti degli anziani fragili e delle donne di tutte le età, promuovere la solidarietà e sviluppare lo scambio generazionale.
Per celebrare i primi venticinque anni è stata realizzata una mostra dal titolo: “l’Auser in cammino: i suoi primi 25 anni”, esposta fino a domenica 12 maggio.
L’iniziativa non ha avuto soltanto l’obiettivo di ricordare le attività e i sogni realizzati in questo primo quarto di secolo, ma anche e soprattutto di raccogliere nuove sfide, rispondere a nuovi e vecchi bisogni, continuare a dare il nostro contributo a migliorare la qualità della vita degli anziani e delle fasce più deboli della società.
Durante queste giornate abbiamo organizzato degli eventi legati ai temi del nostro impegno, ricorda la presidente dell’Auser Viterbese.
Per concludere il percorso l’11 maggio  si è tenuta la Tavola Rotonda condotta dalla presidente dell’Auser Viterbo Giovanna Cavarocchi alla quale hanno partecipato Enzo Costa (Presidente Auser Nazionale), P. Nocchi (Presidente Provinciale), F. Sciamanna (Dirigente CPIA 5-Centro per l’istruzione degli adulti), G. Cimarello, (dirigente dip. cure primarie Asl), A. Sberna (Assessore servizi sociali Comune Viterbo), S. Pomante (Segretaria CGIL Viterbo Roma Nord Civitavecchia), M. Perinelli (Segretaria SPI-CGIL Viterbo Roma Nord Civitavecchia) e che si è conclusa con la consegna, da parte del presidente della Provincia, di una targa ad Auser Viterbo per festeggiare i suoi 25 anni.

CONSEGNATI A MASSA LOMBARDA (RA) I PATENTINI “CICLISTA CONSAPEVOLE”
Auser Massa Lombarda ribadisce la propria presenza per i cittadini massesi più giovani, partecipando attivamente, anche per l’anno scolastico 2018/2019, al percorso di educazione stradale per le classi quinte delle scuole Primarie Quadri e Torchi, che si è concluso, lunedì scorso, 6 maggio, con la consegna dei patentini “Ciclista consapevole”.
Il progetto, che si svolge ormai da diversi anni, viene effettuato in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Come ogni anno i volontari di Auser, che sono sempre vicini alla scuola con svariate attività, hanno fatto realizzare e hanno donato ai ragazzi le magliette dedicate all’evento, che sollecitano il rispetto delle regole su strada.
Il percorso che si è concluso lunedì ha visto la partecipazione delle alunne e degli alunni dei due istituti, prima in incontri con l’agente Giuseppina Peluso, che si è occupata di sviluppare con i ragazzi un percorso teorico sul corretto utilizzo dei segnali stradali e su come si sta in strada, poi in una serie di percorsi su strada, realizzati grazie alla vigilanza degli agenti della Polizia Municipale, con la collaborazione dei volontari Auser, dove le lezioni teoriche acquisite in aula sono state messe in pratica.

FELTRE (BL), GITA ALLA DIGA DEL VAJONT
Nell’ambito delle escursioni storico culturali e ambientali, organizzate dal Circolo Auser al Castello di Feltre (BL), è in programma per sabato 22 giugno 2019 una visita alla diga del Vajont, ad Erto e Casso luoghi che furono teatro del terribile disastro del 9 ottobre 1963. La visita  sarà un’opportunità per onore le vittime e per ricordare Tina Merlin.
Per info: Auser Feltre: 0439.80820.

TREIA (MC), IL 22 E 23 GIUGNO L’INCONTRO COLLETTIVO BIOREGIONALE ECOLOGISTA
“Omnia sunt communia”,  per attuare questo detto, ovvero per compartecipare al bene di tutti, occorre iniziare da se stessi. Questo l’intento che si è posto l’Auser di Treia nell’organizzare l’Incontro Collettivo Bioregionale Ecologista che si tiene il 22 e 23 giugno 2019  a  Treia.   “Per analizzare i diversi  aspetti, in chiave bioregionale ed ecologista, di una possibile integrazione tra l’habitat ed i suoi viventi, mostrando esempi di  cambiamento possibile  in tal senso, trascorreremo assieme i due giorni del Solstizio estivo in un contesto naturale intonso – racconta il presidente auser Paolo D’Arpini – suddividendo la nostra presenza tra un borgo antico bellissimo, Treia, e la casa di Andrea e Chiara a Moje  ed una azienda  biodinamica, Kikenda, che significa “una piccola luce”.  Perché in effetti è dal piccolo bisogna partire se si vuole raggiungere il grande.  Lo faremo esprimendo modi personali e diversi d’economia, di produzione del nostro cibo, di cultura alternativa, di solidarietà intergenerazionale  con la trasmissione di conoscenze, etc.  rinominando l’ambiente, la nostra  vita, la nostra società, la Terra casa di tutti”.

Dal Sindacato

SISMA CENTRO ITALIA, TUTTI I NUMERI DELLA SOLIDARIETA’ DI CGIL, CISL, UIL E CONFINDUSTRIA
A quasi tre anni dal sisma e dall’iniziativa di solidarietà promossa da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil e a conclusione del primo anno di attività del Comitato Sisma Centro Italia, tutti i progetti finanziati sono in fase di realizzazione con un impatto sul territorio estremamente positivo in termini di rilancio delle attività produttive, dell’occupazione e del miglioramento della qualità della vita delle persone. L’iniziativa di solidarietà, promossa da Confindustria, Cgil, Cisl e Uil per le popolazioni del centro Italia colpite dagli eventi sismici del 2016, ha raccolto 6,9 milioni di euro ed ha permesso di finanziare 104 progetti in 63 Comuni del Cratere (11 nel Lazio, 16 in Umbria, 61 nelle Marche, 16 in Abruzzo). I progetti ancora in fase di sviluppo e che hanno ricevuto 5, 2 milioni di euro hanno già creato, in termini di risvolti occupazionali, 372 nuovi posti di lavoro e ne hanno consolidati 1644. In particolare, 26 progetti riguardano il “Rilancio dell’impresa e dell’occupazione” per un valore di 4,2 milioni di euro. 78 progetti riguardano la parte relativa ai “Servizi per il miglioramento della qualità della vita e lotta all’abbandono dei Territori”, per un valore di 2,7 milioni di euro.
Con i fondi raccolti, Confindustria, Cgil, Cisl e Uil stanno finanziando anche un progetto proposto dall’Università di Camerino volto alla realizzazione di un nuovo laboratorio per le indagini tipiche della chimica analitica e dell’analisi chimico-fisica che risponde ad esigenze di formazione e specializzazione degli studenti e di innovazione e ricerca delle imprese.
Sono 15 anni che Confindustria, CGIL, CISL, UIL promuovono iniziative di solidarietà a sostegno di popolazioni vittime di calamità naturali come, ad esempio, le popolazioni dello Sri Lanka, di Haiti, del Nepal e dell’Aquila, intervenendo sempre concretamente e fattivamente sulle richieste di resilienza delle comunità e sullo sviluppo dell’economia e del lavoro.

Tutte le informazioni sui progetti sono disponibili sul sito: www.comitatosismacentroitalia.org

Anziani e dintorni

PUGLIA: L’INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN BUONA SALUTE È LEGGE
Il Consiglio regionale della Puglia ha approvato all’unanimità la proposta di Cgil, Cisl e Uil e dei sindacati unitari dei pensionati. Gli effetti concreti della nuova legge regionale sono stati illustrati lunedì 13 maggio  nell’auditorium della Camera del Lavoro a Foggia, alla presenza dei rappresentati dei sindacati dei pensionati e dell’Auser.
Sono 11 gli articoli della proposta, trasformatasi in legge regionale, su “Invecchiamento attivo e Buona Salute”. Si tratta di uno strumento normativo in favore degli anziani e delle famiglie pugliesi. All’articolo 1, la legge sancisce che la Regione Puglia riconosce e valorizza il ruolo delle persone anziane. Significa che la Regione si impegna ad attivare programmi e azioni concreti per restituire dignità al ruolo svolto oggi dalle donne e dagli uomini ultra 65enni.  La legge regionale sull’invecchiamento attivo mette al centro la prevenzione, la cura e tutela della salute, l’uscita dalla “morte sociale” attraverso la formazione permanente, l’accesso facilitato a eventi musicali, teatrali, cinematografici e artistici, la fruibilità e la vicinanza dei servizi sociosanitari, la necessità di favorire un ruolo attivo degli anziani in buona salute nelle attività di promozione e turismo sociale, sport, tempo libero, impegno civile.
Sono circa  870mila gli  over 65enni in Puglia, oltre 180mila in provincia di Foggia. Alla raccolta firme che ha lanciato la proposta di legge hanno partecipato oltre ai sindacati dei pensionati, Auser, Anteas, Ada, Centro di Servizi al Volontariato San Nicola, Csvnet e Forum del Terzo Settore.
Fonte: manfredonianews.it

EMENDAMENTO BIPARTISAN AL SENATO SBLOCCA CANTIERI: TELECAMERE IN SCUOLE DELL’INFANZIA E STRUTTURE PER ANZIANI
Telecamere in tutte le aule delle scuole dell’infanzia e in tutte le strutture di assistenza e cura di anziani e disabili. E’ quanto prevede un emendamento bipartisan al decreto sblocca cantieri all’esame del Senato. La proposta firmata da senatori Lega, M5S, Pd e Forza Italia, prevede lo stanziamento di fondi ad hoc a disposizione dei Comuni pari a 10 milioni nel 2019 e 30 milioni per ciascun anno dal 2020 al 2024.
Fonte. Rai News
 

Associazionismo Volontariato Terzo Settore

LUCCA, 6000 SORRISI NELLA PIAZZA DEL VOLONTARIATO

6000 persone, 100 associazioni e 70 iniziative fra convegni e animazione: la piazza del volontariato, che da Lucca parla al Paese, ha vinto ancora la sua scommessa di contagiare la società con i valori della solidarietà. L’edizione 2019 si è chiusa domenica 12 maggio dopo aver animato la città per tre giorni con numeri importanti.  “Un ringraziamento -ha detto il presidente del Centro Nazionale per il Volontariato Pier Giorgio Licheri- va ai tanti volontari che hanno animato il Festival del Volontariato. Con le loro associazioni rendono possibile un evento capace di accendere i riflettori su un mondo fondamentale per tenere unito, o ricucire, la società. Lo abbiamo detto ed ascoltato molte volte in questi giorni: il mondo del volontariato e in generale il terzo settore, sta vivendo un momento molto delicato in Italia. Serve un maggior dialogo con le istituzioni, per trovare soluzioni a problematiche aperte da troppi anni. Ci auguriamo che la voce alzata dal Festival contribuisca a fare in modo che ci sia un maggiore rispetto e riconoscimento da parte delle istituzioni a tutti i livelli”.
E l’edizione 2019 del Festival del Volontariato si è chiusa con l’appello e l’impegno a mettere al centro della politica e della società i minori e l’infanzia. E con la prima uscita pubblica del Garante toscano per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza Camilla Bianchi, nominata dal consiglio regionale e che entrerà in funzione nei prossimi giorni.
Per Info: volontariatoepartecipazione.eu / comunicazione@volontariatoepartecipazione.eu centrovolontariato.net / ufficiostampa@centrovolontariato.net

TORINO: DIVERSI, UGUALI, UNICI, INSIEME. INIZIATIVA DEL GRUPPO ABELE AI GIARDINI DON GNOCCHI
Il 16 maggio, dalle 15, ai giardini don Gnocchi in Borgo Vittoria a Torino, si terrà la festa Diversi, Uguali, Unici, Insieme. L’evento segna la fine del Progetto LOL (Local Opportunity Lab), svolto a partire da maggio 2018 nel quartiere di Borgo Vittoria, il cui obiettivo è stato favorire l’affermazione delle pari opportunità dei giovani con disabilità attraverso la creazione di contesti più accoglienti e atti a favorire l’integrazione e la socializzazione dei ragazzi e le ragazze all’interno di percorsi artistico culturali (laboratori teatrali, di fotografia e lettura). Local Opportunity Lab è stato possibile attraverso il contributo del Ministero delle Pari Opportunità e organizzato in collaborazione con le associazioni torinesi Futurino e SanTourin. Per tutta la durata del pomeriggio del 16 maggio si svolgeranno tornei di calcio balilla, ping-pong, calcio, pallavolo, laboratori creativi (lettura per i più piccoli, gessetti). Seguirà la presentazione di due performance teatrali che vedranno la partecipazione degli allievi della Scuola media statale Umberto Saba e dell’Istituto Professionale Romolo Zerboni, degli elaborati prodotti durante il laboratorio di lettura e scrittura e della mostra fotografica Obiettivo PhotoLab, Cartoline da Borgo Vittoria.


nessun commento a "News nazionali - 15 maggio 2019"

    vuoi scrivere un commento?