Pronto Farmaco

Il servizio gratuito Pronto Farmaco è rivolto a tutti coloro che siano impossibilitati, anche per periodi di tempo limitati, a recarsi dal medico di famiglia o in farmacia e può consistere nel ritiro di ricette o richieste dai medici di famiglia, nell’acquisto dei medicinali presso le farmacie di turno e consegna agli utenti, in prenotazioni di visite o esami presso CUP CMP o FarmaCUP e ancora nel ritiro di referti e consegna al domicilio dell’utente oppure, su richiesta, al medico di famiglia.

Il primo obiettivo di Pronto Farmaco è aiutare le persone. I volontari che ogni giorno si rendono disponibili per regalare il proprio tempo libero agli utenti, che nella stragrande maggioranza dei casi sono anziani o persone affette da patologie molto serie, permettono quotidianamente di raggiungere questo traguardo e di esserne orgogliosi.

Fausto Viviani, Presidente di Auser Emilia Romagna, in occasione della presentazione del nuovo servizio di Massa Lombarda, ha ricordato che «il farmaco è cura, ma anche la relazione è cura, quindi con questo percorso, grazie al quale il farmaco viene portato dai nostri volontari, che non si limitano a fornire un mero servizio, ma che creano sempre relazioni, al farmaco si unisce il valore aggiunto della relazione, creando una sorta di effetto placebo che non può non aumentarne l’efficacia».

Il 13 aprile 2017 è stato firmato, in municipio a Ravenna, il nuovo protocollo d’intesa tra Associazione Titolari di Farmacia della Provincia di Ravenna, Azienda Farmacie Comunali Ravenna e Associazioni di volontariato ADA, ANTEAS e AUSER Ravenna, alla presenza dell’Assessore al Decentramento e Volontariato del Comune di Ravenna, Gianandrea Baroncini, per il rilancio del servizio con un più ampio raggio d’azione, nuovi criteri per la consegna a domicilio dei farmaci e una definizione più puntuale dei rapporti tra tutte le parti coinvolte.

 

IL SERVIZIO  È GRATUITO

 

MASSA LOMBARDA – Il servizio è partito, in via sperimentale per 6 mesi, il 1 luglio 2016, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, i medici di Base e le Farmacie Dal Mulino e San Paolo. Qui sono i medici di base, grazie a schede appositamente approntate, da compilare insieme ai pazienti, a segnalare chi si trovi effettivamente in stato di necessità per ricevere il servizio e a richiedere, chiamando direttamente Auser, la consegna dei medicinali. Il servizio, per il momento, sarà attivo due giorni la settimana, salvo urgenze che saranno, comunque, tenute in considerazione. Ad occuparsi del ritiro e della consegna dei farmaci saranno i 18 volontari già attivi nel servizio di accompagnamento, con i mezzi a disposizione per lo stesso.

Le farmacie per Massa Lombarda

 

RAVENNA A Ravenna il servizio è attivo dal 2004 e dal 2012, in collaborazione con il Gruppo HERA e l’Associazione Farmaco Amico, si occupa anche della raccolta dei farmaci non ancora scaduti raccolti negli appositi contenitori in tutte le farmacie. Questi farmaci, che non possono più essere commercializzati in Italia, ma che possono ancora essere utili nei paesi in via di sviluppo, vengono ritirati, pesati, marcati con data e nome della farmacia e consegnati a Farmaco Amico che si occupa successivamente di farli pervenire dove servono.

Il nuovo protocollo, firmato ad aprile 2017, ribadisce la gratuità del servizio per chi abbia compiuto 65 anni di età e sia impossibilitato a recarsi in farmacia, o per chi sia disabile o momentaneamente inabile e privo di reti parentali, ma aggiunge la possibilità di accesso anche per chi non risponda ai requisiti della gratuità ma si trovi impossibilitato a recarsi in farmacia, a fronte di un contributo di Euro 2,50.

Il servizio prevede il ritiro della prescrizione del medico, l’acquisto nella farmacia di turno più vicina all’abitazione del richiedente ed infine la consegna a domicilio del farmaco e vi si accede tramite prenotazione telefonica al numero 0544 482616, presso il punto d’ascolto e coordinamento di Via Maggiore 120, a Ravenna, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, dove le richieste vengono raccolte e smistate tra i volontari disponibili.I servizi di ritiro e consegna funziona dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00. Sarà inoltre attivato un servizio d’urgenza (prefestivi, festivi e notturno), attivato dal medico di guardia, accessibile, solo per chi risponda ai requisiti per la gratuità, contattando direttamente la Farmacia Comunale n. 8 di Ravenna. Il servizio non è attivo per gli approvvigionamenti presso la farmacia dell’Ospedale.

Le consegne sono effettuate utilizzando una Fiat Panda di proprietà delle tre associazioni e, per il centro città, con una bicicletta elettrica in forza al servizio Pronto Farmaco da diversi anni, rimessa a nuovo nel 2017 in concomitanza dell’accordo che ha ridato nuovo vigore a questa attività.

La consegna gratuita dei farmaci a domicilio continuerà ad essere svolta dai volontari di ADA, ANTEAS e AUSER, si allargano i territori di copertura su Ravenna, Lido Adriano, Punta Marina, Marina di Ravenna, Porto Corsini, S.Alberto, Mandriole, Fosso Ghiaia, Classe e Madonna dell’Albero, sia il criterio del servizio, che verrà esteso, a pagamento, anche a tutte le altre persone impossibilitate a recarsi in farmacia.

Le farmacie per Ravenna