Circolo Cotignola

Il Circolo di Cotignola nasce in strettissima collaborazione con quello di Lugo, prevalentemente per rispondere alla necessità di sostegno alla Casa Protetta. È così che, nel 2009, i primi volontari cominciano a rendersi utili con commissioni, piccole manutenzioni, tenuta del giardino e soprattutto compagnia agli ospiti.

Da aprile 2015, in accordo col Comune, che ha messo a disposizione il proprio mezzo, è partito anche il servizio di accompagnamento, esperimento unico nel suo genere poiché gestito insieme ad Unitalsi. Gli interessati dovranno presentarsi, il giovedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00, presso lo Sportello Socio Educativo del Comune, Corso Sforza 24 (sopra la biblioteca) e poi telefonare (con un preavviso di almeno tre giorni) al numero Auser  il martedì e il giovedì, dalle ore 9.30 alle ore 12.00, per concordare l’appuntamento.

LE ATTIVITÀ

Servizi alla persona

Accompagnamentoin collaborazione con Unitalsi, attivo da aprile 2015, verso i presidi sanitari della Provincia, in accordo col Comune, che mette a disposizione un Fiat Doblò, 5 posti, trasporto carrozzine.

Aiuti alla Casa Protetta “Tarlazzi-Zarabbini”(V. Rossini, 2 – Cotignola) – piccole manutenzioni, commissioni, accompagnamento degli ospiti all’esterno della Casa Protetta.

IN EVIDENZA

borsa di studio cotignola (1)La cultura intesa come prospettiva di lavoro e di futuro per i giovani e come motore di sviluppo per il nostro Paese, questo pensiero è alla base della scelta di Auser di promuovere, per il secondo anno consecutivo, l’assegnazione di borse di studio a studenti meritevoli, frequentanti il 3° anno delle scuole Secondarie di Primo Grado della zona. Si era cominciato lo scorso anno con le scuole di Lugo e, quest’anno, l’offerta è raddoppiata, coinvolgendo anche il Comune di Cotignola.

L’obiettivo è sempre quello di valorizzare e premiare chi desidera continuare gli studi, pur trovandosi in condizioni economiche disagiate; oltre ai meriti scolastici, infatti, condizione necessaria per l’assegnazione è che il reddito familiare ISEE non superi i 13.000 Euro.

Questa mattina, presso la Scuola Secondaria di I Grado “L. Varoli” di Cotignola, è stata consegnata la prima borsa di studio, consistente in un buono del valore di 300 Euro, a Iman Marragh, che ha concluso il suo percorso di studi con la media del 9.

Le 6 borse di Lugo, per lo stesso importo, saranno invece consegnate il 6 luglio prossimo presso il Salone Estense del Comune di Lugo.

VIDEO IN EVIDENZA

AUSER COLLABORA CON... UNITALSI L'intervista doppia che ci racconta come procede la collaborazione sugli accompagnamenti a pochi mesi dall'avvio

L'inaugurazione del servizio di accompagnamento a Cotignola