Servizi

Pur essendo distinti formalmente e amministrativamente, i due cuori di Auser, Volontariato e Territoriale (promozione sociale), si compenetrano profondamente all’interno dei presidi sul territorio. Sia nei circoli di volontariato che nei centri sociali ricreativi infatti, vengono svolte attività che migliorano la vita delle persone e della comunità di riferimento. Per semplificare la lettura di una realtà così multisfaccettata, abbiamo suddiviso i servizi in  Servizi alla Persona e Servizi alla Comunità Servizi alla Persona Sono tutti quei servizi che, in diversi modi, vanno ad incidere direttamente e immediatamente nella vita delle persone che ne beneficiano.

  • Servizio di accompagnamento – presso le strutture sanitarie della provincia o per servizi personali, anche con mezzi attrezzati per il trasporto di carrozzine.

  • Ausilio alla spesa e servizi personali – assistenza a domicilio per consegna di spesa o pasti, Progetto Solitudine, assistenza personale per piccole manutenzioni, gestione e compilazione di documenti.

  • Servizio Pronto Farmaco – consegna gratuita di farmaci e ricette a domicilio.

  • Assistenza alle strutture di cura – compagnia agli ospiti e supporto al personale di case protette, RSA e centri diurni.

  • Supporto al disagio economico – mediante aiuti alimentari, empori sociali e solidali, borse di studio, scambio di materiali per servizi alla comunità.

  • Osservatorio e segretariato sociale – i volontari sono a disposizione dei cittadini per dare informazioni di varia natura creando una rete di relazioni che rafforza il tessuto sociale.

  • Accoglienza e informazioni – nei presidi ospedalieri e negli ambulatori.

  • Educazione e integrazione – costruzione di ponti che uniscono nazionalità, etnie e generazioni diverse, tramite corsi, aiuto compiti, laboratori, interventi atti a favorire il miglioramento culturale generale della società.

Servizi alla Comunità Sono quelli che apportano miglioramenti alla comunità nel suo insieme o che riguardano svago e divertimento.

  • Cooperazione internazionale – soggiorno bambini Saharawi a Lido Adriano.

  • Attività di pubblica utilità – servizi presso comuni, circoscrizioni, uffici pubblici, stazioni, parchi giochi, luoghi di pubblico interesse, in collaborazione con le pubbliche amministrazioni e con le realtà culturali dei territori.

  • Cura del bene comune – manutenzione di case dell’acqua, verde pubblico, lavori socialmente utili, attività varie che contribuiscono al benessere generale.

  • Supporto a luoghi di cultura – sale cinematografiche, auditorium, teatri, musei e luoghi analoghi.

  • Supporto a istituti scolastici – servizio scuolabus, supporto agli scuolabus, sorveglianza interna a supporto del personale scolastico, sorveglianza esterna a supporto alle forze dell’ordine per garantire la sicurezza dei bambini, con i nonni vigili.

  • Scambio intergenerazionale – laboratori, eventi e iniziative dedicate ai più giovani.

  • Formazione e salute – corsi, laboratori e altre attività per il benessere del corpo e della mente.

  • Iniziative ludiche e culturali – organizzate nei circoli e nei centri sociali ricreativi e dai tre uffici del Turismo Sociale.

  • Arti e mestieri per compagnia e solidarietà – gli Orti Sociali e Solidali e il Nuovo Gruppo “Ric…amando con Auser”.